venerdì 3 aprile 2009

Alle otto della sera La battaglia di Adrianopoli + Festival della Mente 2007 Sarzana

Unlimited Free Image and File Hosting at MediaFire


Regia di Vittorio Attamante
andato in onda sulle frequenze di rai radio due

La battaglia di Adrianopoli, combattuta fra i Goti e l'imperatore Valente nel 378 dopo Cristo, segna una svolta cruciale nei rapporti fra l'impero romano e i barbari. Fino a quel momento, una politica dell'immigrazione saldamente gestita dal governo imperiale aveva consentito di accogliere pacificamente nell'impero un gran numero di barbari, e di impiegarli con successo per rivitalizzare l'economia.

E' in questo contesto che i Goti, un'intera popolazione di profughi in fuga da un paese in guerra, erano stati autorizzati a entrare nell'impero. Abusi e scandali nella gestione dell'accoglienza da parte di funzionari e politici corrotti finirono invece per provocareuna rivolta dei rifugiati, poi degenerata in una vera e propria guerra.

L'inefficienza delle autorità romane nel risolvere la crisi, culminata con la sconfitta e la morte in battaglia dell'imperatore Valente, precipitò la fase più acuta e distruttiva delle invasioni barbariche che misero fine all'egemonia romana sull'Europa occidentale.


testo e immagine dalla pagina della trasmissione e del riascolto

[link miei]

backup mp3


L'autore ha tenuto tre interessanti lezioni su questo tema al Unlimited Free Image and File Hosting at MediaFireFestival della Mente, edizione 2007, a Sarzana:

I serata

II serata

III serata

(gli interventi, ai link sopra indicati, sono disponibili al riascolto e in video)

backup mp3


Alessandro Barbero 9 agosto 378. Adrianopoli il giorno dei barbari, Laterza 2005 ISBN 8842077658

2 commenti:

Artemisia ha detto...

Ciao, grazie del passaggio e del commento. In realtà anch'io avevo già scoperto il tuo blog cercando dei podcast (mi pare quelli di Emigranti Express).
Mi fa piacere condividere con qualcuno la passione per gli audiolibri e le trasmissioni in podcast. Io praticamente me ne nutro.
A presto,.

Artemisia Comina ha detto...

come resistere al collezionare un par di artemisie?

Post Correlati